. Per visualizzare la scheda completa cliccare sul titolo .

Scritti giovanili


Autore principaleNietzsche, Friedrich
Titolo1.1: Scritti giovanili 1856-1864 / Friedrich Nietzsche ; versione di Mario Carpitella ; notizie e note di Giuliano Campioni e Mario Carpitella
PubblicazioneMilano : Adelphi, \1998!
Descrizione fisica574 p. ; 21 cm.
Collezione
· Classici ; 65
Numeri
· [ISBN] 88-459-1358-9
· [BNI] 2000-5894
Fa parte diOpere di Friedrich Nietzsche / edizione italiana condotta sul testo critico originale stabilito da Giorgio Colli e Mazzino Montinari | Nietzsche, Friedrich
Nomi
· [Autore] Nietzsche, Friedrich
Lingua di pubblicazioneITALIANO
Paese di pubblicazioneITALIA

filosofia contemporanea, nichilismo

..Descrizione..

Il primo volume delle «Opere di Friedrich Nietzsche», a cura di Mario Carpitella, è dedicato agli scritti giovanili del filosofo fino al 1868, l’anno che precede la sua nomina a professore di Filologia classica presso l’Università di Basilea. Sono scritti che vanno dalle poesie e dalle pagine di diario del Nietzsche quattordicenne alle prime riflessioni sulla storia e la letteratura – riflessioni che si impongono alla sua mente in via di maturazione anche in virtù delle esperienze scolastiche, soprattutto nella celebre scuola di Pforta. È altresì evidente in questa fase un vivo interesse per il mondo della mitologia nordica e germanica (Ermanarico, i Nibelunghi), come pure la tendenza a elaborare in composizioni poetiche di gusto tardoromantico i pensieri ispiratigli da personaggi storici (Luigi XVI, Napoleone) e dalle figure di grandi artisti (Shakespeare, Beethoven). In seguito prevarrà, nel quadro dell’esperienza universitaria, un orientamento rigorosamente filologico, responsabile dei primi lavori importanti in questo campo, dagli studi su Teognide a quelli su Diogene Laerzio, preludio agli scritti del periodo di Basilea (destinati al secondo volume) e, da ultimo, alla grande sintesi della Nascita della tragedia. 
Il presente primo tomo comprende un’ampia selezione, risalente a Giorgio Colli, degli scritti dal 1856 al 1864, anno in cui il filosofo ventenne lascia la «veneranda» scuola di Pforta e si iscrive all’Università di Bonn per studiarvi teologia e filologia.

 Euro 31,90 | Compra